it
it

Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio e propone all’assemblea un dividendo pari a 0,35 Euro per ogni azione detenuta

13 marzo 2018

·Ricavi a 128,6 milioni di Euro, in aumento del 8,4%

·EBITDA a 19 milioni di Euro, con un incidenza sui ricavi del 14,8%

·EBIT a 11,15 milioni di Euro, con un’incidenza sul fatturato del 8,7%

·La Posizione finanziaria netta è migliorata di 8 milioni di Euro rispetto al 31 dicembre 2016.

·Il CdA proporrà all’Assemblea la distribuzione ai soci di un dividendo pari a 0,35 Euro per ogni azione detenuta

 

I ricavi al 31 dicembre 2017 sono pari ad Euro 128.639 mila, in crescita dell’7,8% rispetto all’esercizio 2016 (Euro 119.330 mila).

La suddivisione dei ricavi mostra una crescita ben distribuita in tutte le aree geografiche, più marcata in Asia (+14,6%), Sud America (+13,1%), Italia (+8%), Europa non UE (+7,9%).

La ripartizione dei ricavi per area di business evidenzia una crescita rispetto al pari periodo del 2016 particolarmente importante per il business dei sensori (Euro 8.368 mila, +16,7%) e per il business dei componenti per l’automazione (Euro 3.308 mila, +10,2%). Il business azionamenti chiude l’esercizio con ricavi inferiori all’anno precedente per Euro 1.542 mila (-3,8%).

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) dell’esercizio 2017 è positivo per Euro 19.039 mila (Euro 11.324 mila al 31 dicembre 2016) ed è pari al 14,8% dei ricavi (9,5% nel 2016), in crescita rispetto al 2016 di Euro 7.715 mila in valore assoluto e di 5,3 punti percentuali.

Il risultato operativo (EBIT) al 31 dicembre 2017 è positivo e pari ad Euro 11.149 mila (8,7% dei ricavi) e si confronta con un EBIT pari ad Euro 5.115 mila del dicembre 2016.

Il Risultato netto del Gruppo del 2017 è positivo per Euro 6.864 mila e si confronta con il risultato sempre positivo e pari ad Euro 3.948 dell’esercizio 2016, in miglioramento di Euro 2.916 mila.

Il patrimonio netto al 31 dicembre 2017 è pari ad Euro 69.911 mila e si confronta con Euro 66.908 mila al 31 dicembre 2016. L’incremento è generato dal risultato positivo del periodo di Euro 6.864 mila, parzialmente assorbito dalla distribuzione dei dividendi sugli utili realizzati nel 2016 per Euro 3.600 mila.

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2017 è negativa e pari ad Euro 4.780 mila, in miglioramento di Euro 8.138 mila rispetto al 31 dicembre 2016. La composizione è la seguente:

Alberto Bartoli, Amministratore Delegato di Gefran, ha dichiarato ”Il 2017 si è chiuso con ottimi risultati: Gefran ha saputo ben cogliere gli effetti di una congiuntura economica positiva e le prime settimane del nuovo esercizio confermano il trend. Nel prosieguo dell’anno crescerà in particolar modo il business azionamenti, mentre i business sensori e componenti consolideranno la loro posizione.

Per il 2018 prevediamo ricavi in aumento con marginalità in leggera diminuzione, sia per le tendenze del mercato già citate, sia per un ambizioso piano triennale di investimenti tecnici e in progetti commerciali che abbiamo lanciato per incrementare la nostra competitività futura.

 

Clicca qui per leggere il comunicato stampa completo

Gefran service 3abe9c9d8c9b9c7c71c697fce251dbead9934582ba1b50ddb54099451334cb34

Fly Talent Academy

Ogni giorno ci impegniamo a far crescere ciascuno al meglio del proprio talento. Proprio per questo motivo, abbiamo dato vita a FLY, la Talent Academy di Gefran. La missione di FLY è costruire l’impresa di domani, creando valore per il Gruppo e per le sue Persone oggi.