it

GFX4IR

Panoramica

Il GFX4-IR è una unità di regolazione da retroquadro per la gestione di potenza elettrica. Ogni unità gestisce quattro anelli di controllo indipendenti PID.
E’ una unità estremamente compatta pur riunendo diversi elementi tipici di un quadro elettrico quali:
- Regolatore
- Gruppo statico
- Trasformatori amperometrici
- Portafusibili sezionatori (opzione)

Ciò si traduce in un risparmio di spazio e di tempo per il cablaggio.
Dal punto di vista funzionale il GFX4-IR è gestito da un microprocessore che gestisce in totale autonomia i quattro loop di regolazione ed in più realizza funzioni che sono specificamente progettate per gestire carichi monofase e trifase, con basso ed alto coefficiente termico, lampade ad Infrarossi con onde medie e corte , circuiti primari di trasformatori.
Le molteplici modalità di innesco sono tutte configurabili da software e prevedono:
- Zero crossing con tempo di ciclo costante per carichi convenzionali
- Burst firing con tempo di ciclo variabile per sistemi con bassa inerzia termica, lampade IR onde medie
- Ciclo singolo per lampade IR onde corte con riduzione del “flickering” (half single cycle)
- Controllo ad angolo di fase con limite di corrente per lampade IR onde corte, primari di trasformatori a cui si possono associare opzioni di soft start up e soft stop down con limitazione di corrente rms massima.

GFX4IR è in grado di espletare una diagnostica esauriente sui valori di corrente, tensione e temperatura:

Corrente
- Allarme di carico interrotto, totale e parziale
- Funzione “Teach-in” per autoapprendimento della soglia di allarme per carico interrotto.
- Allarme di SCR in corto circuito
- Allarme di carico in corto circuito o sovracorrente
- Allarme di Carico trifase sbilanciato Tensione
- Allarme di perdita di fase in caso di configurazioni trifase
- Controllo corretta sequenza fasi Temperatura
- Allarme di sovratemperatura
Per il completo controllo dei carichi in ogni tipologia di applicazione sono state anche sviluppate diverse funzionalità di feedback, in assenza di controllo PID:
- Feedback di tensione (V) con limite di corrente
- Feedback di corrente (I)
- Feedback di potenza con limite di potenza massima
La variazione di configurazione avviene attraverso l’impostazione di semplici parametri, tramite un tool software che guida l’utente ad una corretta e sicura configurazione. Elevata capacità di comunicazione del GFX4-IR con i classici dispositivi di automazione (PLC, pannelli Operatore, PC Industriali, ecc) grazie ad una porta di comunicazione seriale sempre presente, con protocollo Modbus RTU.
Inoltre, come opzione, è disponibile una seconda porta di comunicazione con i più diffusi fieldbus: Profibus DP, CANopen, Euromap66, DeviceNet, Modbus RTU, Modbus TCP, Ethernet IP.
Il prodotto è fornito con una configurazione di fabbrica che è possibile modificare in maniera semplice e rapida, ad esempio per attribuire funzionalità diverse alle uscite.

Descrizione

FIELDBUS :

 
 

Per il controllo di lampade IR in monofase e trifase. da 30, 60, 80 Kw

  • Regolatore
  • Gruppo statico da 30, 60, 80kW
  • Trasformatori amperometrici
  • Portafusibili sezionatori (opzione)
  • 4 ingressi di processo universali
  • 4 PID caldo/freddo indipendenti
  • 4 uscite principali (direttamente collegate al gruppo statico)
  • 4 ingressi analogici ausiliari (opzione)
  • 4 uscite configurabili (opzione):
    relé / logica / TRIAC / continua
  • 2 uscite a relé configurabili
  • 2 ingressi digitali
  • Porta di comunicazione standard:
    Modbus RTU
  • Porta opzionale per bus di campo:
    Profibus DP, CANopen, Euromap66,
    DeviceNet, Modbus RTU, Modbus TCP,
    Ethernet IP
  • Montaggio su barra DIN o pannello

Download for GFX4IR

Brochure (Relè allo stato solido e Gruppi Statici)
GFX4-IR - Flyer
General Overview
IR Solution
GFX4-IR datasheet
Catalog Leggimi
GF_eXpress Leggimi
GF_eXpress UserGuide
HW - Installation and Operation Manual
SW - Programming and Configuration
Modbus Memory Map
GF_eXpress ver 1.9.17

Certificazioni per GFX4IR

UL Certifications - UL - GFX4-IR serie
EU Conformity declaration_Power controllers

Approfondimenti