it
it

GFW

Panoramica

Per il controllo di carichi resistivi a basso ed alto coefficiente termico, lampade IR, trasformatori, in configurazioni mono-bi-trifase e correnti fino a 250 Ampere
  • Taglie di corrente da 40 A fino a 250A, 480Vac , 600Vac o 690Vac
  • Innesco configurabile in “Zero crossing” (Fixed Cycle, Burst Firing, Half single Cycle) o “Phase angle”
  • Regolatore PID per controllo integrato ad anello chiuso (opz)
  • Ingresso analogico configurabile per ingresso: Volt, mA, potenziometro e digitale (PWM)
  • Fusibile incorporato (opz)
  • Allarme di carico interrotto, totale e parziale (opz)
  • Limite di corrente (opz)
  • Feedback V, I, P (opz)
  • Configurazioni: Monofase, Bi-fase e Tri-fase sincronizzate
  • Fieldbus (opz): Modbus RTU, Profibus DP, CanOpen, Modbus-TCP, Ethernet IP, EtherCAT
  • Tastierino per configurazione/lettura parametri (opz)
  • Configurazione da PC
  • CE, UL

Descrizione

FIELDBUS:


 
GFW è più di un regolatore e più di un gruppo statico mono-bi-trifase: è l’integrazione di queste funzioni in soluzioni meccaniche modulari, compatte, ottimizzate per gestire qualsiasi tipo di riscaldamento elettrico in un ampio spettro di possibili applicazioni e mercati.
L’opzione di controllore PID incorporato acquisisce direttamente il segnale da termocoppia o termoresistenza e provvede al controllo della potenza, tramite giunzioni a doppio SCR, mentre rende disponibili uscite fisiche Rele/Logiche per allarmi e/o funzioni di raffreddamento.
Le taglie di corrente spaziano dai 40 A ai 250A, con range di tensione dai 90Vac ai 600Vac.
L’ ingresso di comando è configurabile e accetta segnali 0-10V, 0/4-20mA, potenziometri, segnali logici anche con modalità PWM per soluzioni “cost effective”.
E’ possibile pilotare il dispositivo anche tramite la comunicazione seriale Modbus RTU, con connessioni a catena IN/OUT facilitate dai connettori plug-in di tipo RJ10 (tipo telefonico), oppure si può pilotare il dispositivo tramite vari tipi di Fieldbus (Opzionali).

GFW può essere usato anche come attuatore evoluto, ricevendo in questo caso il riferimento di potenza tramite l’ingresso analogico, in Volt, mA, potenziometro o da Fieldbus.
Nelle configurazioni Bi-fase o Tri-fase un modulo “Master” si occupa di gestire i sincronismi, permettendo il corretto funzionamento di tutte le modalità di controllo (zero crossing o angolo di fase).

Le quattro modalità di innesco sono tutte configurabili da software e prevedono:
- ZC: Zero crossing con tempo di ciclo costante (impostabile nel range 1-200 secondi), per carichi convenzionali
- BF: Burst-Firing, Zero crossing con tempo di ciclo minimo ottimizzato, per sistemi con bassa inerzia termica, lampade IR onde medie
- HSC: Half-Single-Cycle Zero crossing, corrisponde ad un BurstFiring che gestisce singoli semi-cicli di conduzione o spegnimento, è utile per lampade IR onde corte, riduce il flickering e limita la generazione di disturbi EMC nella linea di alimentazione (si applica solo a carico monofase o triangolo aperto).
- PA: Controllo ad angolo di fase, utile per lampade IR onde corte, primari di trasformatori.
Elimina completamente il flickering dei filamenti del carico.
A tali controlli si possono associare funzioni di rampa di “Soft Start”, con l’ ausilio di opzioni quali il “limite di corrente” che permettono di tenere sotto controllo, sia i picchi di corrente in fase di accensione, sia il valore di corrente RMS a regime.
GFW è in grado di espletare una completa diagnostica dei valori di corrente, tensione, potenza e temperatura:

Diagnostica di Corrente:
- Allarme di carico interrotto, totale e parziale
- Funzione di auto-apprendimento della soglia di allarme per carico interrotto.
- Allarme di SCR in corto circuito
- Allarme di carico in corto circuito o sovracorrente
- Allarme fusibile interno interrotto

Diagnostica di Tensione:
- Allarme di assenza di fase
- Segnalazione rotazione errata delle tre fasi (per applicazioni trifase)
- Allarme linea trifase sbilanciata

Diagnostica di Temperatura:
- Misura della temperatura del modulo di potenza
- Allarme di sovra-temperatura del modulo di potenza
- Misura della temperatura dei morsetti di potenza
- Allarme di sovra-temperatura dei morsetti di potenza
- Allarme di mancanza 24V alimentazione ventola di raffreddamento

La configurabilità dei parametri è garantita sia da un semplice tastierino (opzionale) con schermo LCD applicabile magneticamente sul frontale, sia da PC, tramite il Kit di configurazione GF_eXpress che permette di salvare tutti i parametri in un file di configurazione, facile da gestire e da copiare in altri dispositivi.
E’ sempre disponibile nel GFW una connessione seriale RS485 con protocollo Modbus RTU per poter controllare da terminale supervisore (HMI) o PLC le correnti, le tensioni, le potenze, lo stato del carico e del dispositivo stesso.
Come opzione viene offerta una seconda porta di comunicazione che permette di scegliere tra i seguenti Fieldbus: Modbus RTU, Profibus DP, CanOpen, Modbus-TCP, Ethernet IP, EtherCAT.

Download for GFW

Brochure (Relè allo stato solido e Gruppi Statici)
GFW - Flyer
General Overview
IR Solution
GFW datasheet
Catalog Leggimi
GF_eXpress Leggimi
GF_eXpress UserGuide
HW - Installation and Operation Manual
SW - Programming and Configuration
Modbus Memory Map - GFW
Catalog ver. 2.40.0
GF_eXpress ver 1.9.17

Certificazioni per GFW

UL Certifications - UL - GTF, GF, GFW - 690Vac. models
UL Certifications - UL - GTF, GF, GFW
CSA Certifications - GTF, GFW
EU Conformity declaration_Power controllers

Approfondimenti